Prima squadra: Grande Rimonta nel secondo tempo.

La doppietta di Casarotto regala i 3 punti al Montecchio.

Vittoria in rimonta per il Montecchio che si scatena nel secondo tempo con un Super Casarotto. Dopo due partite di campionato, Montecchio a punteggio pieno. Adesso la squadra di Mister Girlanda se la giocherà contro la corazzata Castelbaldo Masi per passare il turno di Coppa Italia.

San Martino Speme: Rossi, Amoh, Merci, Ferrarese, De Rossi, Faedo (30′ st Lofti), Rambaldo, Menegazzi, Filippini (15′ pt Tomè), Oliboni, Balde, All. Damini.
U.C Montecchio Maggiore: Dani, Castasgna, Benetti, Mosele (22′ st Caregnato), Nickolic, Vanzo, Santacatterina, Pegoraro, Guccione, Dimas (33′ st Trivunovic), Casarotto (42′ st Corazza), All. Girlanda.
Arbitro: Bissolo di Legnago
Reti: Pt 46′ Tomè (S.MS), St 17′ e 30′ Casarotto (MM)
CRONACA:
Nel primo tempo i biancorossi sprecano subito la prima occasione di goal con Santacatterina davanti al portiere locale (al 5′). I Veronesi rispondono con Filippini, ma Dani non si lascia intimorire e blocca il pericolo (al 10′). Alla mezz’ora punizione per il Montecchio, Dimas ci prova, ma il suo tiro viene deviato dalla barriera. A 5′ dalla fine del primo tempo, sono gli avversari a riprovare con una conclusione di Rambaldo senza nessun pericolo per il Montecchio. Quando tutti si aspettavano il fischio per mandare le due squadre nello spogliatoio, il San Martino sblocca il risultato con Tomè su rigore per un fallo di mano di Nickolic. (1-0).
Nel secondo tempo Capitano Vanzo & co entrano in campo più aggressivi e determinati di portare a casa la vittoria. Al 7′ gol di Casarotto, ma l’arbitro annulla per un fuorigioco. Al 17′ Guccione parte in contropiede e mette in mezzo per Casarotto che pareggia 1-1. Dopo 5′ è Dimas che ci prova con un tiro al volo che esce di poco. Alla mezz’ora Pegoraro recupera una palla a centrocampo e lancia in profondità Casarotto che sigla la sua doppietta e il sorpasso (1-2). I Veronesi provano a pareggiare, ma il Montecchio difendono bene e portano a casa la vittoria meritata.

BRAVI RAGAZZI….