Giovanissimi Elite: Vittoria meritata.

ALBA BORGO ROMA 1-2 U.C MONTECCHIO MAGGIORE

Decima giornata del campionato giovanissimi regionale élite e il Montecchio è ospite dell’Alba Borgo Roma; bellissima giornata di sole e terreno in perfette condizioni.

Partono forte i padroni di casa che collezionano una serie di calci d’angolo senza però creare grossi pericoli. Con il passare dei minuti i castellani iniziano a prendere campo con veloci azioni nelle quali dimostrano le ottime doti di palleggio. Al dodicesimo Spinato conquista palla, entra in area salta il diretto marcatore, dribbla il difensore centrale che lo stende. Rigore solare che capitan Faedo trasforma, sono passati 13 minuti.
L’Alba accusa il colpo abbassa il baricentro e il Montecchio ne approfitta creando i presupposti per raddoppiare sbagliando troppo spesso l’ultimo passaggio, ma il raddoppio è nell’aria. Azione sulla sinistra cross di Ambrosini, taglio sul primo palo di Palazzetti che tocca quanto basta per rendere inutile il tuffo dell’estremo difensore veronese (22’). Il primo tempo finisce 2-0 per i vicentini.
Ripresa che inizia come peggio non potrebbe: palla in area castellana Faedo tenta di liberare ma viene spinto e cade sopra il pallone colpendolo con la mano. Tra lo stupore generale il direttore di gara fischia il calcio di rigore che i padroni di casa trasformano dimezzando lo svantaggio. La partita continua sulla falsariga del primo tempo con il portiere Balzarin che si limita a compiti di ordinaria amministrazione mentre i biancorossi potrebbero “mettere in ghiaccio” la partita con una punizione di Zivotic (palo clamoroso) e con Bagante che non sfrutta una doppia occasione a tu per tu con il portiere locale. Senza grossi patemi d’animo il Montecchio porta a casa tre meritatissimi punti domando un avversario molto ostico. La prossima settimana la compagine di mister Ghiotto osserverà una domenica di riposo dato che il girone A è composto da 15 squadre.