Giovanissimi Sperimentali: Rispondono alla Vigontina con un 2-0

U.C MONTECCHIO MAGGIORE 2-0 TOMBOLO VIGONTINA

Contro una squadra che ci precedeva in classifica e che si è dimostrata organizzata ed ostica, i ragazzi di Mister Plumitallo hanno risposto “presente”, anche se in campo si è visto un undici meno brillante a livello di sviluppo della manovra. La domanda (lecita) potrebbe quindi essere: meglio l’ultima partita giocata a Motta di Livenza con i primi della classe senza raccogliere nulla oppure la partita di quest’oggi che ha segnato un passo indietro dal punto di vista del gioco, ma che ha portato i tre punti in dote? L’eterno dilemma è questo, ma noi non lo vogliamo certo sciogliere in questa sede.. I tre punti fanno però un gran piacere ed i sorrisi aperti a fine gara sui volti dei ragazzi, erano davvero un bel vedere.
Il match è stato tosto di certo, con gli ospiti più aggressivi e determinati nel primo tempo, ed i castellani che emergevano invece nel secondo, dando vita ad una partita più intensa e combattuta. Il minimo comune denominatore però, a parte le chiacchiere, è stato il binomio Ferrari-gol. L’attaccante biancorosso infatti, timbrava il cartellino una volta per tempo con due splendide realizzazioni mettendo tutti d’accordo e regalando ai biancorossi una importante vittoria che consente di continuare la rincorsa in classifica.
È comunque d’obbligo sottolineare quanto questa squadra stia crescendo partita dopo partita. L’undici che scende in campo si dimostra sempre più coeso e con le idee altrettanto chiare.
I ragazzi inseriti quest’anno sono oramai amalgamati ed in continua crescita. Spesso determinanti.
Altra cosa importante da mettere in luce e’ un evidente  miglioramento collettivo che si sta traducendo in errori individuali sempre meno presenti, errori che hanno afflitto l’inizio del campionato.
Non è un caso poi che nelle ultime partite i risultati non siano piu” tennistici” a meno di scontri con squadre meno pronte, indice di prove sempre più mature dove le sbavature sono sempre più ridotte.
Ottima, contro la Vigontina, la linea difensiva in tutti i suoi interpreti ed in entrambe le fasi. Superlativa in avanti la prova di bomber Ferrari ed incoraggiante quella di Preto. Sicuro e ben protetto Gaspari fra i pali.
Impalpabile ed insicura la direzione di gara del Signor Singh.