Giovanissimi Elite: Si tiene stretto il secondo posto.

 

 

U.C MONTECCHIO MAGGIORE 2-1 CALDIERO

Si ritorna in campo dopo una domenica di sosta e i classe 2005 ospitano al Polisportivo comunale Gino Cosaro di Montecchio il Caldiero. L’obbiettivo è quello di allungare la striscia di risultati positivi che stanno caratterizzando questo scorcio di stagione. Pioggia abbondante e terreno pesantissimo non consentono al Montecchio di giocare palla a terra e costringono i padroni di casa a rifugiarsi in giocate lunghe sugli esterni Savegnago e Zanuso.

Al 7’ calcio d’angolo ben battuto da Savegnago, il portiere non intercetta la palla ingannando un compagno di squadra, la sfera gli carambola addosso finendo infondo al sacco. Il Montecchio potrebbe sfruttare la nuova situazione ma, come accaduto troppo spesso in questa stagione, prende gol al primo tiro verso la porta degli avversari: calcio d’angolo la palla esce dall’area e il numero 7 calcia di controbalzo mettendo il pallone nel “7”; 1-1 dopo dieci minuti. I biancorossi avrebbero la possibilità di riportarsi avanti in più occasioni con Savegnago (traversa), Zanuso (respinta del portiere), Savegnago (conclusione respinta sulla linea di porta da un difensore, forse con il braccio) e capitan Faedo, quest’ultimo calcia alto un rigore concesso per un atterramento ai danni di Spinato. Il primo tempo finisce quindi in parità.

Nella seconda frazione il campo si appesantisce ulteriormente e i castellani faticano a dar continuità alla loro manovra, la partita vive di fiammate , ma i pericoli per il portiere ospite sono pochi. Attorno al 25’ però il Montecchio avrebbe un’occasione ma Ambrosini, appena entrato, non concretizza, sugli sviluppi dell’azione Spinato colpisce la traversa. Quando la partita sembra incanalarsi verso il pareggio i biancorossi trovano il gol vittoria: ennesimo corner Zivotic sbuca a centro area e incorna battendo l’incolpevole estremo difensore del Caldiero, 35’ del secondo tempo. La partita termina dopo 4’ di recupero con il Montecchio che in zona Cesarini acciuffa tre meritati punti.