Giovanissimi Elite: Vince e rimane secondo.

CAMPODARSEGO 1-2 U.C MONTECCHIO MAGGIORE

Tredicesima giornata di campionato per i giovanissimi di mister Ghiotto che sono impegnati sul difficile campo del Campodarsego; squadra ostica che fatica con le squadre di medio bassa classifica ma ottiene risultati e punti con le compagini che occupano la parte alta della graduatoria. Giornata grigia ma il tempo sembra “tenere” e permettere lo svolgimento di una gara “asciutta” alle due compagini. Campo piccolo con un fondo molto irregolare che non faciliterà il gioco palla a terra.

Sin dalle prime battute il Montecchio prova ad imporre la propria idea di gioco ma gli avanti castellani sbattono sulla linea difensiva dei padroni di casa. All’8 minuto percussione sulla sinistra di Savegnago che salda il suo marcatore e viene atterrato, rigore. Senza alcun timore si presenta sul dischetto capitan Faedo (reduce dall’errore della settimana precedente), stavolta l’esecuzione è impeccabile, portiere da una parte e palla dall’altra. Il Montecchio potrebbe raddoppiare due minuti dopo grazie ad allo scambio Faedo, Spinato, Faedo, il capitano a tu per tu con il portiere non concretizza. I castellani non riescono ad amministrare il vantaggio subendo il pareggio con un tiro dalla distanza (15’ del primo tempo). Attorno al 25’ doppia occasione per l’esterno sinistro Savegnago che ben imbeccato da Zheli conduce palla, resiste alla carica del marcatore e calcia, il portiere respinge e la sfera torna al numero 11 castellano che di testa sfiora il palo lungo. Azione tambureggiante sulla sinistra del Montecchio scambio stretto in area Savegnago, Zheli, Savegnago quest’ultimo calcia e colpisce in pieno la traversa.Il primo tempo finisce 1a1.
Nella ripresa i biancorossi aumentano la pressione e palla staziona stabilmente nella metà campo padovana ma il Montecchio non riesce a tradurre il rete lo sforzo prodotto. Gli attacchi sono interrotti dall’arcigno pacchetto arretrato dei padroni di casa che, in un modo o nell’altro, interrompe le manovre dei castellani. Attorno al 20’ il numero 8 del Campodarsego interrompe una pericolosa azione dei castellani con un fallo di mano, secondo giallo per lui e padroni di casa che dovranno disputare il resto della partita in inferiorità numerica. Pochi minuti dopo Pinton serve Zheli che difende palla, trasmette a Spinato che a sua volta apre a favore di Savegnago, l’esterno sinistro entra in area e trafigge il portiere con un diagonale sul secondo palo. La partita potrebbe chiudersi prima del triplice fischio infatti il Montecchio crea i presupposti per mettere a segno la terza rete in più riprese, come quando Bagante si fa 50 metri palla al piede ma una volta trovatosi a tu per tu con il portiere non concretizza. Dopo 5’ di recupero il direttore di gara mette fine alle ostilità, altri tre punti per il Montecchio che grazie ai risultati degli altri campi consolida il secondo posto in classifica.