Giovanissimi Sperimentali: Raggiunge il quinto posto.

PRO VENEZIA 1-2 U.C MONTECCHIO MAGGIORE

Continua la risalita della squadra di mister Plumitallo che sale al quinto posto in classifica dopo la vittoria contro la Pro Venezia.

La partita a scacchi fra i validi padroni di casa della Pro Venezia ed i giovanissimi castellani ha rischiato di “regalare” il primo pareggio della stagione ad una compagine che fin qui ha dimostrato di non avere mezze misure.
Il risultato di parità che si era materializzato fino a 4 minuti dal triplice fischio finale è stato però fortunatamente vanificato dalla oramai consueta fuga sulla corsia mancina di Giarolo che una volta penetrato in area, con estrema lucidità e precisione serviva un ispirato Dalla Valle che a centro area anticipava due avversari ed in drop insaccava sotto la traversa. Il risultato striminzito e “tardivo” non deve però trarre in inganno. Legittima è stata la vittoria dei ragazzi di Mister Plumitallo che hanno controllato una gara comunque ostica con maturità autorevolezza e coscienza della propria forza. È stato davvero piacevole vedere i biancorossi continuare a macinare gioco in assoluta tranquillità anche dopo lo svantaggio avvenuto casualmente per un traversone sbagliato finito alle spalle del portiere biancorosso al minuto 14. L’assoluta padronanza del gioco ha regalato ai più una bellissima sensazione di forza e maturità soprattutto, che fa ben sperare ed aggiunge un altro tassello alla costruzione tecnico atletica e caratteriale di questo gruppo molto rinnovato. Consequenziali seppur non banali arrivavano quindi il pari di Giarolo con un bel tiro a fil di palo dopo un’azione portata avanti dal tandem Ferrari – Preto al minuto 23 e come precedentemente raccontato il vantaggio finale. Sempre numerosi i legni colpiti, oggi con Cepeda e Giarolo, ed ottimi gesti tecnici, come la sforbiciata al volo di Preto e di Dalla Valle che in due occasioni si fumava in un coriandolo di campo 2, 3 avversari che ancora lo staranno cercando in laguna… Superlativa la linea Maginot difensiva dove si erge uno Sturaro che sta vivendo un ottimo momento di forma. Buon il ritorno in campo di Miglioranza. Quinto posto in classifica raggiunto.