Giovanissimi Sperimentali: Vince ma non convince.

ROVIGO 1-2 U.C MONTECCHIO MAGGIORE

La ripresa del campionato che segue la pausa natalizia, regala un Montecchio ancora convalescente.

In quel di Rovigo contro una compagine per nulla trascendentale, i giovanissimi sperimentali di Mister Plumitallo vincono (e questa è forse l’unica nota lieta di giornata) ma certo non convincono. La batosta subita a Belluno prima della sosta può aver lasciato strascichi soprattutto a livello psicologico intaccando le sicurezze di un gruppo dimostratosi fin qui granitico. L’interruzione dell’attività ed i festeggiamenti possono oltretutto aver giocato poi la loro parte. Più probabilmente, il richiamo della preparazione proposto al gruppo dal Mister, ha appesantito inevitabilmente i giocatori, ma regalerà brillantezza più avanti.
Tornando alla partita, i biancorossi si dimostrano da subito lontani dalla squadra a cui siamo abituati: svogliati, svagati, imballati. Mai brillanti. Le idee di gioco confuse e frammentarie. La sblocca al minuto 5 Il centravanti Preto (che qualche minuto più tardi colpirà anche una traversa), ma la riprendono al minuto 25 i padroni di casa che, comunque in un contesto mediocre, dimostrano un po’ più di voglia.
Il secondo tempo sarà, se possibile, peggiore del primo, con un gioco che continua a latitare e continuamente interrotto.
Fortunatamente una perla di Dalla Valle (che non segna mai gol banali), squarcia le nuvole e regala i tre punti ai castellani con un fendente chirurgico all’incrocio dei pali. I tre punti sono in saccoccia. Per il bel gioco, ripassare, please..